Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
20 luglio 2011 3 20 /07 /luglio /2011 10:30

Negli ultimi anni l'orologio a parete è diventato un oggetto di forte carica espressiva e di design. Gli orologi pur essendo appesi a una semplice parete, arredano, e per tale motivo vanno scelti in funzione dello stile d'insieme dell'ambiente in cui dovranno essere inseriti.

Gli orologi a parete

Nelle vetrine dei negozi vi sono, ormai, un'infinità di orologi a parete dalle forme più strane e scegliere senza avere un'idea chiara delle varie tipologie in commercio non è semplice. Per facilitare la scelta classifichiamo per categorie i vari tipi di orologi che sono attualmente in commercio e ne proponiamo qualche esempio.

Vi sono orologi classici, tatoorologi, pendoli da muro, colorati, componibili, sagomati, fusi orari, lineari, quadri da parete, in legno da muro, giganti, comunicativi, sportivi, animali. Di seguito vi proponiamo dei prodotti molto interessanti.

  • I "classici": molto particolare è il mod.1200 è un orologio da parete circolare diam.26 cm in MDF; meccanismo tedesco di ottima qualità, silenzioso. È possibile scegliere il colore della corona esterna coordinato alle lancette.

  • I "tatoorologi": molto bello è il mod.2012 dimensioni 120x60 cm in MDF; meccanismo tedesco di ottima qualità, silenzioso. Nella composizione appare come un tatoo tribale il cui centro si appende con un chiodino a muro mentre le parti di contorno si fissano a parete con il bioadesivo fornito.

  • I "componibili": sono orologi molto apprezzati; tra i modelli più accattivanti vi è l'orologio RND_time di RND_Lab che è stato tra i protagonisti della mostra The New Italian Design di Milano ed è composto da cubetti in poliammide o in legno verniciato, da spargere e fissare liberamente sulla parete e costa circa 130 euro.

  • I "comunicativi": per questa linea proponiamo l'orologio design Invotis "Posate" in alluminio caratterizzato da posate poste intorno all'orologio centrale, ideale per la cucina.

  • I "giganti": sono orologi molto gettonati soprattutto dai giovani; proponiamo il Trabo Digital Office che ci ricorda vagamente gli orologi che si trovano nelle stazioni ferroviarie.

  • I "colorati": in questa sezione sprizza allegria l'orologio da parete Mozia, dal quadrante concavo e sottile, realizzato dal designer Giovanni Levanti. Tra gli orologi in legno colorati e a parete proponiamo gli orologi in legno di compensato o bambù della Pilot Design di Keith Moore, semplici ed essenziali, per questo adattabili a ogni tipo di ambiente. Molto funzionali le lancette e i numeri realizzati in alluminio satinato in maniera tale da essere visibili anche da lontano.

Perché acquistare un orologio a parete di design?

Acquistare un orologio di design vuol dire avere buon gusto e dare un tocco di eleganza alla vostra casa. Anche una banalissima parete bianca può cambiare totalmente fisionomia e aspetto se viene valorizzata introducendo un prodotto raffinato. Quindi cos'altro aggiungere? Carpe diem!

orologio giganteorologio posateorologio componibile

Condividi post

Repost 0
Published by francesca - in Mobili e Arredamento
scrivi un commento

commenti

Presentazione

  • : Blog di carpe-diem
  • : In questo blog troverete molte notizie utili riguardanti l'architettura, la poesia e recensioni su locali e luoghi in Italia.
  • Contatti

Link