Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
24 giugno 2011 5 24 /06 /giugno /2011 20:55

La moda va e viene si sa! Se i vostri genitori o i vostri nonni possiedono oggetti di design degli anni '60 e '70 non disfatevene, sono oggetti d'epoca, quindi è bene custodirli perchè col tempo acquisteranno sempre più valore, come le lampade vintage degli anni '60 che sembrano essere tornate di gran moda.

Negli anni '60 e '70 il design esplode con la crezione di originali oggetti dalle forme e dai colori più vivavi. Le lampade rappresentano un buon campo di sperimentazione. Non passeranno molti anni dal passaggio dalle classiche lampadine ad incanadescenza a quelle alogene che troveranno spazio anche in alcune lampade di qualche anno precedente. Le lampade da tavolo, derivanti dalle vecchie lampade ad olio, possiedono un loro fascino particolare, funzionali perchè possono essere trasportate comodamente da un punto all'altro e quindi rivestire qualsivoglia particolare punto di profonda intimità. I materiali, le forme e i colori utilizzati sono di vario tipo: metallo, vetro, ceramica, termoplastica, legno dalle forme armoniose e dai colori vivacemente pop. La Kaiser di Christian Dell è una lampada degli anni '30, perfetta espressione modernista della Bouhaus, divenne un modello degli anni '60; sempre presente sulle scrivanie di molti film classici di quel periodo accanto all'immancabile telefono nero. La Kaiser ha una struttura illuminante metallica verniciata in nero che ci ricorda la testa di un fungo ed una base curva, ad arco che la rende armoniosa in tutte le sue forme. Attualmente Frizz Handen ha riproposto fedelmente la Kaiser utilizzando materiali moderni quale acciaio inossidabile ad elevata resistenza nella gamma di vari colori: bianco, nero, avorio, rosso e verde scuro. La nuova Kais Idell può soddisfare diverse funzioni: la lampada è diponiblile da tavolo, a parete, da terra e a sospensione. In Italia Alberto Tinti sembra ispirarsi alla Kaiser con la sua linea "Terra". Alcune lampade invece come quella di Pier Giacomo Castiglioni, caratterizzata da un sostegno ad arco eda un diffusore sferico in metallo, ispirata al mitico cartoon Snoopy, non è mai uscita fuori produzione: il nero e il bianco sono i due colori in contrasto ma che in questo caso si fondono per dar vita ad un capolavoro del design unico nel suo genere. Come non soffermarci sulle classiche lampade sferiche su comodino degli anni '70 sostituite oggi dai "globi" ad appoggio o a sospensione utilizzati sia per interni che per esterni. Conservate le lampade dei vostri nonni! Potrebbero essere di vaolre!

kaiserglobi anni '70globi

Condividi post

Repost 0
Published by francesca - in Architettura e Design
scrivi un commento

commenti

Presentazione

  • : Blog di carpe-diem
  • : In questo blog troverete molte notizie utili riguardanti l'architettura, la poesia e recensioni su locali e luoghi in Italia.
  • Contatti

Link