Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
7 settembre 2012 5 07 /09 /settembre /2012 20:40

 

State valutando di modificare il vostro bagno e di acquistare un nuovo lavandino? Avete preso in considerazione la possibilità di acquistare un pratico lavabo sottopiano?

Il lavabo sottopiano si presenta come un lavabo incassato ad una base-lavabo, ancorato ad un top che è  posizionato nella parte superiore del lavabo. In questa sede ci occuperemo del corretto montaggio di un lavabo sottopiano suddividendo il lavoro in varie fasi esemplificative.

 

 

1 fase:  La prima operazione da compiere riguarda l’installazione della base del lavabo. Bisogna posizionare la base del lavabo non sottovalutando la posizione esatta degli attacchi idraulici e lo scarico. Generalmente le basi sono vuote per permettere il posizionamento di attacchi idraulici più lunghi, in particolari condizioni di spazio.

 

2 fase: Si capovolge il top e si posiziona correttamente il lavabo sottopiano nell’apposito foro; troverete delle apposite placchette di ancoraggio tra il lavabo sottopiano e il top. A questo punto bisogna fissare le viti delle placche per assicurare la perfetta tenuta del lavabo sottopiano al top.

 

3 fase: L’ultima fase consiste nell’utilizzare del silicone, preferibilmente bianco, da iniettare su tutto il perimetro del lavabo e in tutti gli angoli della base corrispondente. Il lavabo è pronto per l’utilizzo; con molta cautela basta capovolgere il top con il lavabo sottopiano compreso, fissato e posizionato sulla sua corrispettiva base.

 

􀂃 Una volta installata la base porta lavabo, fissare il frontale curvo.

􀂃 Posizionare il lavabo sulle apposite viti di supporto.

􀂃 Stendere il silicone su tutto il bordo del lavandino ed appoggiare il top (marmo e/o legno e/o cristallo) sul mobile.

􀂃 Mettere in tensione il lavabo agendo sulle viti dalla parte interna del mobile controllando che la posizione sia centrale e corretta.

bagno-moderno-curvo-con-lavello-sottopiano.jpg

 

 

N.B.

Prima di installare definitivamente il top con il silicone, si consiglia di verificare che la posizione del lavandino sia corretta e centrale.

Per l’installazione dei top in cristallo utilizzare solo ed esclusivamente silicone non acetico neutro trasparente già in dotazione con il piano

Condividi post

Repost 0
Published by carpe-diem - in Mobili e Arredamento
scrivi un commento

commenti

Presentazione

  • : Blog di carpe-diem
  • : In questo blog troverete molte notizie utili riguardanti l'architettura, la poesia e recensioni su locali e luoghi in Italia.
  • Contatti

Link